Con l’arrivo della bella stagione saremo, come ben sappiamo, costretti a sopportare una serie di insetti piuttosto fastidiosi, che l’inverno ci concedono un pò di tregua; uno su tutti le zanzare.

Su un interessante articolo scientifico si è discusso sulla prossima invasione delle zanzare per l’estate 2010; dopo un rigido inverno, gli insetti dovrebbero essere ancora più voraci.

Al via dunque con i soliti rimedi: spray, creme, zanzariere e molto altro ancora; tuttavia chi possiede un giardino può optare per delle soluzioni ben più naturali, tra cui rientrano senza dubbio i nostri adorati pesci rossi.

Le zanzare, come sapremo, sono fortemente attirate dall’acqua, per contro pesci rossi e carpe koi ne vanno ghiotti, e non esiteranno a divorarle nonappena si appoggeranno sulla superficie. Proprio per questa ragione, un laghetto da giardino con carassius comuni e carpe può essere un ottimo rimedio contro queste indesiderate invasioni.

Diversi esperti, non a caso, hanno indicato proprio i pesci rossi come la soluzione naturale più efficiente a combattere le zanzare in estate, dal momento che ne mangiano sia le larve che gli esemplari più adulti.

Ovviamente, sia chiaro, il pesce non è nè un gioco nè un oggetto come gli antizanzare che troviamo al supermercato, dunque adottare simili rimedi contro le zanzare significa adottare definitivamente un animale domestico, quindi informarsi a dovere sul corretto allevamento e dedicare anche la giusta quantità di tempo e di denaro a questo nuovo e piacevole hobby.

Ti è piaciuto? Condividilo
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • MySpace
  • Technorati
  • Twitter
  • Wikio IT